🏰 Continuano e non si arrestano le visite al Palazzo dei Principi di Carpegna

Ogni venerdì ed ogni domenica il Palazzo apre le sue porte per farvi assaporare l’arte e la storia che si tramandano di generazione in generazione, passeggiando tra le sue magnifiche stanze e nel verde del suo giardino.

_________________________________________

La casata dei conti di Carpegna che regnò su questo territorio fin dall’anno mille, ebbe il suo periodo di maggior espansione attorno al 1200. Fedeli alll’imperatore Federico II, schierati dalla parte dei Ghibellini, rimase sempre fedele a questa fazione.

Una delle figure di maggior spicco della famiglia fu il Conte Gaspare, canonico di S. Pietro, nominato Cardinale nel 1370 e Vescovo nel 1698. Ed è proprio il conte Gaspare che decise di costruire il nuovo palazzo con il duplice intento di ottenere una dimora dotata di migliori mezzi di difesa e nello stesso tempo più consona al livello di nobiltà raggiunto dalla famiglia. Il progetto fu affidato all’architetto Giovanni Antonio De’ Rossi e i lavori di costruzione iniziarono il 30 aprile 1674.

Qualche notizia storica sul Palazzo dei Principi di Carpegna

_________________________________________

INFORMAZIONI

È obbligatoria la prenotazione presso l’Ufficio IAT di Carpegna al 0722 77.326,
oppure via mail a info@prolocoarpegna.it

Numero massimo di prenotazioni: 20 persone

🎟️ Biglietto intero 8 € (da pagare presso l’ufficio Iat prima dell’inizio della visita).
Gratis fino a 12 anni.
⚠️ Ricordiamo che in ottemperanza alle normative igienico-sanitarie è obbligatorio indossare la mascherina e mantenere il distanziamento sociale.

L’evento è organizzato da Pro loco Carpegna