✅ 𝐄𝐯𝐞𝐧𝐭𝐢 𝐝𝐚 𝐦𝐞𝐫𝐜𝐨𝐥𝐞𝐝ı̀ 𝟐𝟗 𝐬𝐞𝐭𝐭𝐞𝐦𝐛𝐫𝐞 𝐚 𝐥𝐮𝐧𝐞𝐝ı̀𝟒 𝐨𝐭𝐭𝐨𝐛𝐫𝐞

______ ______ ______ ______

Cari amici,
Vi proponiamo in un unico post, gli eventi organizzati nei comuni del Parco interregionale del Sasso Simone e Simoncello. Scegliete l’evento su misura per Voi! E, se siete operatori turistici e culturali del territorio, o amici del Parco, Vi invitiamo a condividere i post di SUCCEDE NEL PARCO oppure il presente articolo sul sito del parco. Grazie!

______ ______ ______ ______

I 6 comuni del Parco:
www.parcosimone.it/comuni

🟢Pietrarubbia (PU) 🟢Frontino (PU) 🟢Piandimeleto (PU) 🟢Montecopiolo (RN) 🟢Carpegna (PU) 🟢Pennabilli (RN)🟢Sestino (AR) – Area confinante, riserva naturale del Sasso Simone

______ ______ ______ ______

❗ NB I post di SuccedeNelParco sono settimanali: gli eventi potrebbero, subire modifiche o annullamenti. Per informazioni aggiornate, consultare gli organizzatori dei singoli eventi.

______ ______ ______ ______

Vi ricordiamo, oltre agli eventi sotto elencati la rassegna
MICROCOSMI a cura del parco del sasso Simone e Simoncello

______ ______ ______ ______

➤𝗦𝘂𝗰𝗰𝗲𝗱𝗲 𝗮 #𝗖𝗮𝗿𝗽𝗲𝗴𝗻𝗮 (𝗣𝗨)
𝗖𝗮𝗿𝗽𝗲𝗴𝗻𝗮, 𝗶𝗹 𝗽𝗼𝗹𝗺𝗼𝗻𝗲 𝘃𝗲𝗿𝗱𝗲 𝗱𝗲𝗹 𝗠𝗼𝗻𝘁𝗲𝗳𝗲𝗹𝘁𝗿𝗼

📆 𝐃𝐨𝐦𝐞𝐧𝐢𝐜𝐚 𝟯 𝗼𝘁𝘁𝗼𝗯𝗿𝗲

@VIVI CARPEGNA IN MTB

VIVI CARPEGNA in MBT è un cicloraduno nel cuore del Montefeltro all’ interno del parco del Sasso Simone , il giro transita nei luoghi più iconici di Carpegna, Montefiorentino, Frontino, Casa Cantoniera, Cippo Pantani , transitando per foreste secolari di pini ed abeti, dove verranno posizionati ristori con prodotti del territorio.

Per informazioni dettagliate consultare anche i post sulla pagina FB di Pro Loco Carpegna
☎️ Paolo 331.3782958

______ ______ ______ ______

➤ 𝗦𝘂𝗰𝗰𝗲𝗱𝗲 𝗮 #𝗣𝗶𝗲𝘁𝗿𝗮𝗿𝘂𝗯𝗯𝗶𝗮 (𝗣𝗨)
𝗣𝗶𝗲𝘁𝗿𝗮𝗿𝘂𝗯𝗯𝗶𝗮, 𝗶𝗹 𝗰𝗮𝘀𝘁𝗲𝗹𝗹𝗼 𝗽𝗶𝘂̀ 𝗮𝗻𝘁𝗶𝗰𝗼 𝗱𝗲𝗹 𝗠𝗼𝗻𝘁𝗲𝗳𝗲𝗹𝘁𝗿𝗼

📆 𝗗𝗮𝗹 𝟮 𝗮𝗹 𝟯𝟭 𝗼𝘁𝘁𝗼𝗯𝗿𝗲 𝟮𝟬𝟮𝟭
Inaugurazione: sabato 2 ottobre, ore 16:00

Il museo di arte contemporanea “A. Pomodoro” nell’antico borgo di Pietrarubbia ospita l’intervento espositivo “Retentissement” del Duo ME(A)LS (Elena Manfré e Lorenzo Sbroiavacca) a cura di SammaGallery.

Un progetto promosso dal Distretto della Musica insieme al Comune di Pietrarubbia e alla Locanda delle Storie.

🔹🔹🔹🔹🔹🔹

Inaugurata il 18 settembre a Pietrarubbia la nuova scultura

TRINITÀ dell’artista Paolo Pompei.

Paolo Pompei nasce a Pietrarubbia, nel cuore del Montefeltro. Scultore, pittore materico, fotografo. La passione per la scultura lo accompagna sin dalla nascita, scultura caratterizzata dalla sua terra di origine, il Montefeltro. All’origine era figurativo.
Negli anni 80 diventa astratto , informale , minimale geometrico, primitivo, materico. usa la materia e il fuoco.

Alcuni passaggi tratti dalla presentazione:
“Questo luogo, questo palcoscenico incredibile che ci circonda a 360 gradi, offre un paesaggio scultoreo, dal monte della Faggiola al sasso Simone e Simoncello, da Pietrafagnana al monte di Carpegna, da Montecopiolo al mare è unico permettendoci ancora il privilegio di vedere il cielo stellato e di poter godere del silenzio, mantenendo le sue caratteristiche naturali. Questa terra, cuore del Montefeltro, attraversata da illustri personaggi, santi e poeti, ha saputo attrarre anche artisti come Arnaldo Pomodoro che è stato il mio maestro nel 1991 in occasione del corso TAM lasciandomi un segno indelebile.
Questa terra è la ricchezza per il futuro cerchiamo di proteggerla mantenendola e tramandandola alle generazioni future integra, così come è.
Questa scultura intitolata TRINITA’ attraverso la sacralità della materia e l’energia del colore vuole rendere visibile l’invisibile, rappresentando tutta la spiritualità di questo luogo, l’opera nasce dalla terra e si slancia verticalmente verso il cielo con tutta l’energia del colore, il blù metafora dell’infinito, il giallo, luce divina, il rosso, fuoco alchemico e mescolati insieme creano tutti i colori del creato, quindi la vita.
La trinità è, e crea una relazione tra interno ed esterno, tra cielo e terra, tra uomo e natura, per perdersi e ritrovarsi in uno slancio verso l’altro – verso altro – verso l’oltre, ponendo la persona in una sorta di meditazione e di ricerca interiore. La posa della scultura ha l’obiettivo di far sì che il visitatore arrivando veda una sola parte cioè il tutt’ uno, solo nel momento in cui accetta di cambiare il punto di vista e si mette in cammino si svelano le altre due parti di Trinità nella sua interezza così come nella vita per trovare sé stessi cercando la propria luce e spiritualità in armonia con il creato.”

📌Castello di Pietrarubbia.

______ ______ ______ ______

➤ 𝗦𝘂𝗰𝗰𝗲𝗱𝗲 𝗮 #𝗠𝗼𝗻𝘁𝗲𝗰𝗼𝗽𝗶𝗼𝗹𝗼 (𝗥𝗡)
𝗠𝗼𝗻𝘁𝗲𝗰𝗼𝗽𝗶𝗼𝗹𝗼, 𝘂𝗻 𝗯𝗮𝗹𝗰𝗼𝗻𝗲 𝗻𝗮𝘁𝘂𝗿𝗮𝗹𝗲 𝗮𝗳𝗳𝗮𝗰𝗰𝗶𝗮𝘁𝗼 𝘀𝘂𝗹𝗹𝗮 𝗯𝗲𝗹𝗹𝗲𝘇𝘇𝗮

📆 𝗗𝗼𝗺𝗲𝗻𝗶𝗰𝗮 𝟯 𝗼𝘁𝘁𝗼𝗯𝗿𝗲
LA PATATA DI MONTECOPIOLO
Passeggiate nel bosco, apertura del sito archeologico e buon cibo locale.

Programma:
Ore 10:00 camminata a Monte Montone e al sentiero della biodiversità con guida escursionistica
Ore 10:30 apertura del castello cn visita guidata
Ore 12:00 apertura stand gastronomici solo asporto
Vendita delle patate di Montecopiolo da parte dei produttori locali
Locandina con il menù a questo link

☎️ Grethel 338 828 5793
📌 Villagrande di Montecopiolo, piazza San Michele Arcangelo

🔹🔹🔹🔹🔹🔹

📆 𝗟𝘂𝗻𝗲𝗱ı̀ 𝟰 𝗼𝘁𝘁𝗼𝗯𝗿𝗲

Da più di un secolo in un campo a fianco alla Chiesa (Il Campo della Fiera) si svolge la Fiera di Pugliano – www.guidasanleo.it/pugliano, punto di incontro per Romagnoli, Marchigiani, Umbri e Toscani. Questa fiera è nata poco prima del 1900, soprattutto per scambi o compravendite di bestiame. Gradualmente con gli anni la fiera è cambiata, ma tutt’oggi vi si recano i mercanti di bestiame. La fiera si svolge tutti i lunedì di settembre: l’ultima domenica di agosto si celebra la festa della Madonna di Pugliano, cosicché viene ricordata anche nei mesi successivi.

______ ______ ______ ______

➤ 𝗦𝘂𝗰𝗰𝗲𝗱𝗲 𝗮 𝗣𝗲𝗻𝗻𝗮𝗯𝗶𝗹𝗹𝗶 (𝗥𝗡)
𝗣𝗲𝗻𝗻𝗮𝗯𝗶𝗹𝗹𝗶, 𝗹𝗮 𝗰𝘂𝗹𝗹𝗮 𝗱𝗲𝗶 𝗠𝗮𝗹𝗮𝘁𝗲𝘀𝘁𝗮

📆 𝗗𝗼𝗺𝗲𝗻𝗶𝗰𝗮 𝟯 𝗼𝘁𝘁𝗼𝗯𝗿𝗲
MIRATOIO, I CALANCHI E LA CERRETA DEI SASSI

🔹🔹🔹🔹🔹🔹

📆 𝗗𝗮𝗹 𝟯 𝗮𝗹 𝟯𝟬 𝘀𝗲𝘁𝘁𝗲𝗺𝗯𝗿𝗲

“NELLA STESSA CASA, SOTTO LO STESSO CIELO”

Esposizione d’arte dal tema: “Nel giardino, inteso come il creato, come bene comune, noi abitiamo unici e diversi. Nella stessa casa. Sotto lo stesso cielo”. La comunità delle Monache Agostiniane di Pennabilli si rivolge ai giovani artisti e chiede di raccontare, attraverso molteplici linguaggi e forme artistiche, cosa significhi oggi abitare, stare in relazione con l’ambiente e con gli altri, lasciarsi meravigliare perché “soltanto ciò che all’inizio ci lascia senza parole è meritevole di essere espresso”.
Un evento nell’ambito dell’iniziativa @SummerSchool MonacheAgostiniane

📌 Pennabilli, monastero S. Antonio da Padova, via della Rupe – www.osapennabilli.net

La Summer School si avvale dei risultati dell’indagine dell’Osservatorio Giovani dell’Istituto Toniolo sul rapporto dei Giovani con l’ambiente. L’ iniziativa è promossa dalle Monache Agostiniane di Pennabilli, dalla @Diocesi di San Marino-Montefeltro e dall’Osservatorio Giovani Toniolo. Un’ iniziativa per giovani, educatori, operatori pastorali, insegnanti, genitori.
______ ______ ______ ______

➤ 𝗦𝘂𝗰𝗰𝗲𝗱𝗲 𝗮 𝗙𝗿𝗼𝗻𝘁𝗶𝗻𝗼 (𝗣𝗨)
𝗙𝗿𝗼𝗻𝘁𝗶𝗻𝗼, 𝗶𝗹 𝘀𝗮𝗹𝗼𝘁𝘁𝗼 𝗱𝗲𝗹 𝗠𝗼𝗻𝘁𝗲𝗳𝗲𝗹𝘁𝗿𝗼

📆 𝐃𝐚 𝐝𝐨𝐦𝐞𝐧𝐢𝐜𝐚 𝟐𝟔 𝐬𝐞𝐭𝐭𝐞𝐦𝐛𝐫𝐞 𝐚 𝐝𝐨𝐦𝐞𝐧𝐢𝐜𝐚 𝟐𝟖 𝐧𝐨𝐯𝐞𝐦𝐛𝐫𝐞

Il Museo di “batanaj” dal virtuale al reale.

Mostra fotografica “L’età del pagliaio”

I batanaj in gergo locale sono oggetti in disuso che in genere popolano soffitte, ripostigli, vetrine… non si gettano via per il legame con il passato e il loro valore affettivo.
La mostra fotografica: Archivio della Memoria di Pierina Dominici – Negli anni cinquanta l’Italia, uscita distrutta dalla guerra, era ancora un paese in prevalenza agricolo e la gente, rimasta attaccata alle proprie radici, tornava ai vecchi ritmi di vita pensando al futuro con grande ottimismo. “L’età del pagliaio” è configurata nel periodo che intercorre tra la fine della guerra e “Il miracolo economico italiano”, un tempo di ricostruzione, di speranza, di gioia di vivere.

📌 Convento di Montefiorentino, Frontino