𝗖𝗢𝗡𝗧𝗜𝗡𝗨𝗔𝗡𝗢 𝗟𝗘 𝗘𝗦𝗖𝗨𝗥𝗦𝗜𝗢𝗡𝗜

  • Domenica 16 agosto cena sotto le stelle al Sasso Simone: escursione andata e ritorno con ritrovo al parcheggio del Carpegna Park al Passo Cantoniera.
  • Domenica 23 agosto picnic al Monte Carpegna; escursione in collaborazione con Caffe Turismo con pranzo con vista dalle creste dello splendido monte.

    Prenotazione obbligatoria presso Ufficio IAT
    Aperto tutti i giorni dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 18.30
    Telefonicamente allo 0722 773.26
    Oppure tramite messaggio alla pagina Pro loco Carpegna.

    www.carpegnaturismo.it

    MONTE CARPEGNA: Il toponimo deriva probabilmente dal latino silva carpinea, ovvero “bosco di carpini“. Il carpino, sia bianco sia nero, è infatti un albero molto diffuso nei boschi di Carpegna. Il monte Carpegna (m.1415) presenta una struttura di calcare marnoso che emerge da uno strato di argilla. La parte più alta è caratterizzata da un vasto pianoro erboso che termina verso sud-est con un versante piuttosto ripido e spoglio. Il versante opposto è invece ricoperto da due aree a faggeta di differenti dimensioni. A m.1000 circa vi si trova il Passo Cantoniera con prati, boschi, sciovia e strutture ricettive che ne fanno un centro rinomato di turismo invernale ed estivo.

    IL SASSO SIMONE Posto magico, incantato e leggendario, dove il mistero è signore assoluto, insieme di straordinaria bellezza e suggestione come pochi se ne possono trovare nel nostro paese. Due enormi massi calcarei, il Sasso Simone e il suo vicino fratello, il Simoncello, dominano un paesaggio formato da fitte e misteriose foreste, pascoli e tormentati calanchi argillosi, dall’alto dei loro 1200 metri sul mare. Qui gli spazi sono liberi, la natura è selvaggia, il silenzio sacro. (Leggi l’articolo completo al link)

    LA CITTA’ DEL SOLE Concepita dai Medici nella primavera del 1554, ai confini delle Marche su una delle cime più inaccessibili dell’Appennino, la città-fortezza del Sasso Simone fu espressione dell’ambiziosa politica dei granduchi di Toscana. (Leggi l’articolo completo al link).