Si entra nel vivo del progetto G.A.P. – GenerAzione Parco con gli incontri partecipativi.

I 4 incontri di maggio hanno la finalità di entrare ancora più nel dettaglio del merito del percorso per raccogliere ulteriori idee, visioni, prospettive riguardo il futuro del Parco.

sabato 21 maggio, dalle 9alle 13 Casa Fanchi, Pennabilli

Piantiamo un seme

Il confronto tra i giovani abitanti e fruitori del Parco prosegue, il terzo momento partecipativo si svolge presso Il giardino della biodiversità di Casa Fanchi, Pennabilli. Uno spazio che unisce un gruppo di persone, giovani e anziani, nella tutela e conservazione della biodiversità.

Durante l’incontro immergeremo le mani nella terra, accompagnati da Nicola Ianni, giovane abitante di Casa Fanchi, per conoscere l’esperienza dell’orto e i suoi custodi-abitanti.

Successivamente, si svolgerà un attività di riflessione condotta dai facilitatori di ISPIRA, concludendo con un pranzo conviviale. 

CONSIGLIATA L’ISCRIZIONE tramite compilazione del seguente form:

https://forms.gle/69YuS4YFAxBtuHKn9

Programma

  • Breve Presentazione del percorso
  • Attività nell’orto
  • Momento di riflessione per il Patto Generazionale
  • Pranzo conviviale 
Attività gratuita finanziata dal progetto G.A.P. – GenerAzione Parco con il sostegno della legge regionale Emilia-Romagna n. 12 15/2018
𝗜𝗡𝗙𝗢 𝗲𝗱 𝗜𝗦𝗖𝗥𝗜𝗭𝗜𝗢𝗡𝗜
Per partecipare iscriviti a questo form online
percorsogap@parcosimone.it
339 467 7251 Andrea

7 – 8 luglio – GAP_camp – Escursione in natura, laboratorio e campeggio | GAP

7 e 8 LUGLIO - Grande traversata del Parco Sasso Simone e Simoncello dedicata a ragazze e ragazzi, dai 12 ai 18 anni, con l'accompagnamento di Guide Ambientali e notte in tenda.

28 maggio – Ape_GAP – Aperitivo locale e riflessione | GAP

SABATO 28 MAGGIO - Il confronto tra i giovani abitanti e fruitori del Parco prosegue con un aperitivo a Montecopiolo

21 maggio – Piantiamo un seme – Laboratorio agricolo, riflessione e pranzo | GAP

SABATO 21 MAGGIO - Il confronto tra i giovani abitanti e fruitori del Parco prosegue con una tappa legata all'agricoltura